Affinità astrologica per una coppia

Nessuno può dire perché due persone si amano. A provarci, si perde la magia, si perde il senso, si perde tempo. L’astrologia può dire però come due persone si amano e offrire un aiuto concreto per comprendere come il mondo dell’altro si combini con il nostro, in termini di valori, energie, cose importanti dell’altro che non abbiamo ancora capito.

Nell’Affinità astrologica di coppia, i due temi natali delle persone vengono messi a confronto ed esaminati nelle loro specificità e nelle loro somiglianze, per trovare un terreno d’incontro comune tra le persone.

Affinità astrologica per una coppia, che cosa conta

  • Il Sole.
    In quanto espressione della nostra identità, il segno solare è ovviamente centrale. Possiamo definire affini segni dello stesso elemento (es. Gemelli e Acquario) o di elementi complementari come Terra-Acqua e Fuoco-Aria. Curiosità: le coppie dello stesso segno esistono e possono funzionare ma non sono poi così numerose perché ciò che si cerca nell’altro è in linea di massima qualcosa che ci somiglia ma anche che ci manca, in un’ottica di completamento e integrazione.
  • L’Ascendente.
    Spesso segni molto diversi recuperano terreno proprio attraverso l’Ascendente, perché esso rappresenta quell’orizzonte più ampio in cui trovarsi al di là delle possibili differenze stabilite dal Segno solare, molto più ostiche da smussare. l’Ascendente come “approccio esistenziale” può quindi avvicinarci anche se le nostre identità sono molto diverse.
  • La Luna.
    In quanto espressione della nostra emotività più profonda e dei nostri bisogni più intimi, la Luna conta moltissimo in una relazione e può a volte fare la differenza tra una storia significativa, che ci coinvolge nel profondo e un breve flirt. La Luna ci racconta il modo in cui vogliamo essere amati ed accolti dall’altro, connettendoci ai bambini che siamo stati. Mentre segni solari opposti possono trovarsi per altre vie, due Lune opposte o quadrate fanno fatica a legarsi perché può venire meno proprio quel legame emotivo profondo che ci fa sentire al sicuro accanto alla persona, compresi e rispettati nei nostri bisogni fondamentali, lì dove siamo più fragili.
  • Venere e Marte.
    Venere e Marte sono i pianeti più sollecitati quando si parla di attrazione e di sessualità. Rappresentano il principio femminile e maschile che tutti noi esprimiamo nella vita di relazione e per questo l’affinità tra di essi conta in modo speciale. Venere ci racconta come seduciamo, cosa ci piace e ci fa sentire bene. Marte ci dice come affermiamo le nostre idee, quanto potere vogliamo avere sull’altro, come ci arrabbiamo. Insieme, sono la bussola per comprendere come stiamo nella relazione e cosa esprimiamo quando siamo in due.
  • Il Discendente
    Il Discendente (punto opposto all’Ascendente) indica la costellazione in ombra nel momento in cui nasciamo, per questo il segno in cui cade ci racconta ciò che non sentiamo di possedere, i valori che non sentiamo rappresentati in noi stessi e che per questo potremmo cercare fuori da noi, proiettando nella coppia. Il segno in cui cade il Discendente aggiunge quindi un tassello importante su ciò che desideriamo trovare nella relazione con un’altra persona, indicandoci i valori e le emozioni che ci piacerebbe incontrare.
  • Le Case astrologiche.
    Attribuisco sempre grande importanza alle Case astrologiche dei due cieli che sto comparando. Sappiamo che, in quanto rappresentative dei diversi ambiti della nostra vita, le Case più popolate di pianeti nel nostro tema natale ci raccontano gli argomenti esistenziali più rilevanti per noi, quelli in cui saremo chiamati a spenderci di più. Avere tanti pianeti – anche se diversi – nelle stesse Case è quindi condividere con l’Altro un interesse, una direzione, l’attenzione a un campo della vita che è importante anche per l’altro e che potrà rappresentare un punto a favore della reciproca intesa.

Perché è preziosa l’affinità astrologica di coppia

L’affinità astrologica è un viaggio nella vostra musica, tra le cose che vi legano e vi fanno danzare insieme. Ma è anche una luce che prova a schiarire le zone buie, a sciogliere i nodi che non riuscite a districare, a suggerire le parole non dette. È il famoso sguardo esterno senza pregiudizi che serve a guardarsi con occhi nuovi. Per comprendersi meglio e amarsi di più.


Iscriviti alla newsletter

Arriva una volta al mese con approfondimenti sul segno del mese e ispirazioni astrologiche

Elaborazione in corso…
Fatto! Ti sei iscritta a Mercuria, la mia newsletter.