articoli di astrologia

Sagittario | tutto sul segno


Ciao Sagittario,
sul finire dell’autunno arrivi tu e già siamo con lo sguardo oltre l’orizzonte, verso la prossima stagione, il Natale che arriva, l’anno nuovo alla frontiera. Tu sei il viaggiatore dello zodiaco, l’esploratore di Fuoco governato dal grande Giove che ti rende la creatura ottimista, fiduciosa e in cerca di esperienze che tutti conosciamo.

Ho raccolto in questa pagina alcuni contenuti sul segno del Sagittario. Cominciamo da un video che racconta le caratteristiche del tuo segno, a partire dall’elemento Fuoco cui appartieni. Ricerca, avventura, irrequietezza, astrazione, sapienza sono alcune delle parole che ho usato per descrivere il tuo mondo. L’ho fatto con grande rispetto perché il tuo slancio verso il sapere e l’esplorazione del lontano sia di ispirazione a tutti coloro che hanno paura di uscire dal proprio guscio.

Comprendere il segno del Sagittario

l’Astrologia e il tema natale per il Sagittario

ll Sagittario può avere grande affinità con l’Astrologia. Attraverso questo antico sapere il Sagittario può esplorare sé stesso e trovare le grandi risposte che sempre va cercando. L’analisi del tema natale sarà l’ispirazione a ragionare, studiare, meditare, espandere la consapevolezza e l’idea che ha di sé, portandosi oltre ciò che già conosce, che poi è la sua missione.

Puoi regalare al tuo Sagittario l’interpretazione del tema natale scritta oppure scegliere per lui il Consulto sul tema natale. Sarà più che gradito.


Leggi altri articoli dedicati al Sagittario

cose che non puoi chiedere al fuoco

Non puoi dire al Fuoco Fermati. Non puoi dire Rallenta né Ascolta. Non puoi dire Rinuncia né Sospira.
Non puoi dire Seguimi né Aspettami. Piuttosto, fatti prendere tu dalla sua energia. Fatti illuminare tu, dalla sua fiamma

sagittario

Il Sagittario è una grande energia di Fuoco che è insieme pensiero e movimento, ricerca e avventura. In questa spinta continua di lancio e raccolta, in questo sguardo proteso oltre il quotidiano, in questo movimento istintivo e naturale è la chiave e la bellezza del segno.


Il Poster Zodiacale Personalizzato del Sagittario

Questo è il collage digitale dedicato al mondo e ai simboli del Sagittario
Al centro, immagina il volto della tua persona del Sagittario, a cui puoi regalarlo ordinandolo dallo Shop.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi approfondimenti sul segno del mese e sul tema natale
e promozioni sui servizi astrologici

Elaborazione in corso…
Fatto! Ti sei iscritta a Mercuria, la mia newsletter.
articoli di astrologia

5 idee regalo per il segno del Sagittario

Cosa regalare a Natale alla tua persona del Sagittario

1- Triste periodo questo delle zone rosse per il Sagittario, viaggiatore dello zodiaco, costretto a rimanere dalle sue parti invece che lontanissimo nel mondo come desidererebbe. Un regalo per questo momento potrebbe essere una lampada mappamondo, un simbolo attraverso il quale tenere accesa la sua voglia di viaggiare.

2- Una shopper astrologica è l’idea regalo simpatica che potrebbe far sorridere la tua Sagittario delle mille imprese in cui si lancia, senza per forza venirne a capo… In colore bianco o nero, la shopper astrologica è l’accessorio ironico ma anche pratico per il suo stile dinamico e vagamente inconcludente.

3- Il Sagittario è tra i segni più interessati alla filosofia, intesa come esplorazione del senso della vita. Amerà quindi “Lezioni di meraviglia” di Andrea Colamedici e Maura Gancitano di @tlon, un manuale narrativo per applicare nella vita di tutti i giorni le grandi scoperte della filosofia. È pubblicato da @edizionitlon, che propone volumi di “filosofia e fioritura personale”, argomenti cari alla tua Sagittario.

4- Un’altra idea regalo è uno zaino da trekking per la sua prossima avventura. Scegline un robusto e impermeabile, che lo sai che la praticità è il requisito numero uno per la tua Sagittario. In attesa di quel viaggio a Capo Nord, potrà usarlo nei boschi e nei borghi della sua provincia.

5- Il Sagittario è uno dei segni più adatti a ricevere in regalo l’interpretazione del tema natale. La sua voglia di risposte sul senso della vita troverà grande appagamento nella lettura astrologica del suo tema natale e tu potrai così aiutarla a compiere un passo importante nel suo viaggio di ricerca personale.


Sfoglia per scoprire le idee regalo per il segno del Sagittario


articoli di astrologia

capricorno

Con il solstizio d’inverno arriva il segno del Capricorno. Fuori è freddo, gela, c’è la neve, dentro matura la forza e la saggezza, l’autonomia di un segno che non dipende dal Sole per ispirare il suo cammino e va avanti senza nutrirsi della luce altrui. Se pensiamo al grano, il protagonista del racconto zodiacale visto nell’articolo precedente, per il seme è il momento di resistere al gelo per diventare ancora più forte. Possiamo cominciare da qui per descrivere il carattere Capricorno, una personalità capace di sostenere grandi imprese e che trova nelle difficoltà uno stimolo a fare meglio e a salire ancora di più la scala della vi

Il simbolo del Capricorno è uno stambecco, un animale resistente e solitario, che vive tra le asperità della montagna, ad altezze impossibili per gli altri animali. Poche foglie di nutrimento ed è già pronto per ricominciare la salita, punta gli zoccoli e va, sempre più su, verso la cima.
Il concetto di ascesa è fondamentale per il segno, il Capricorno punta a migliorarsi, sempre, e in quanto segno di Terra il miglioramento è sempre in primo luogo pratico, delle condizioni materiali ed economiche, prima che spirituali. Segno dell’ambizione e del successo, il Capricorno è spesso un capo, produttivo, responsabile, serio, anche severo con chi non prende altrettanto sul serio i suoi compiti e i suoi obiettivi.

Sappiamo che ogni segno custodisce in sé uno o due pianeti in domicilio, significa che l’energia di questi pianeti si esprime al meglio nel segno (così come quella di altri pianeti si trova in esilio o in caduta ossia stenta ad affermarsi). Ebbene nel caso del Capricorno il pianeta in domicilio è Saturno, signore della razionalità e della legge, del sacrificio e dell’impegno, del lavoro e dei risultati. Saturno lavora, detta le regole, fa a meno, resiste, programma, realizza. Saturno non cincischia, si fissa un obiettivo e lo raggiunge. Gode poco ma conclude tanto.

Il Capricorno ha una capacità unica di puntare dritto alla sua meta, abbattendo ogni ostacolo sul suo cammino. Non indugia, non dubita, non si perde per la strada. Proseguendo il discorso iniziato con il Sagittario che lo precede, lui sa benissimo cosa fare con le terre che ha conquistato, non disperde ciò che ha raggiunto ma resta concentrato e lavora per consolidare la sua posizione ed accrescere il suo potere. Conosce il valore delle cose e anzi sa farlo raddoppiare. Se non è ricco, lo diventerà e comunque difficilmente si troverà al verde o dilapiderà i beni materiali che possiede, come potrebbe accadere ad altri segni più volubili e incostanti. È solido, coerente, consapevole. Impegnato e impegnativo. Efficace e mai effimero.

Ovvio che in tutto questo pedalare non ci sia molto spazio per le emozioni. La Luna, pianeta del sentire, del materno, del morbido e del sospiro si trova in esilio nel Capricorno e i sentimenti finiscono spesso relegati in un angolino, poco esplorati e poco praticati, come una lingua straniera di cui si conoscono poche fondamentali parole. Questo non vuol dire che non sappia cos’è l’amore o l’amicizia ma difficilmente si lascerà tenere in scacco da un sentimento o si lascerà invischiare in relazioni che lo privano della sua energia o lo distolgono dai suoi obiettivi.

A dire il vero, nella mia vita ho conosciuto tanti Capricorno che sono molto più che queste macchine da guerra, magari hanno una Luna più ricettiva oppure un ascendente d’acqua o di fuoco che attenua il gelido profilo che descrivono i manuali. Tutti però, hanno questa tendenza fortissima all’autonomia, al fare da sé, al bastarsi da soli che nell’amicizia si esprime con una presenza costante e affidabile, una complicità progettuale, di intenti e di idee, di stile di vita piuttosto più che di empatia pura e mai, proprio mai, di morbosi attaccamenti.

Come accade per tutti i segni, c’è un pezzetto di Capricorno in ognuno di noi: uno degli spicchi del nostro tema natale, ossia una Casa, cade nel segno del Capricorno. È il settore della nostra vita in cui sperimentiamo i valori di questo segno e nel quale più di tutti siamo forti, concentrati e determinati a farcela.

Voi sapete dov’è il vostro Capricorno? Potete scoprirlo con l’interpretazione del tema natale.


L’interpretazione del tema natale per il segno del Capricorno

Il Capricorno è un segno concreto e pragmatico. Raramente si concede di indugiare nella riflessione interiore e altrettanto raramente è in contatto con le emozioni più profonde che abitano il suo cuore. Per questo l’interpretazione del tema natale è un’occasione più unica che rara (anche perché personalizzata al massimo) per entrare nel suo spazio interiore e restare in ascolto della sua verità.


Leggi altri contenuti sul Capricorno

Capricorno | Tutto sul segno

Capricorno, eccoti qui. Determinazione, concentrazione, responsabilità sono alcune delle parole che ho usato per descrivere il tuo mondo. Qui trovi video, approfondimenti e idee regalo per il segno del Capricorno.

cose che non puoi chiedere alla terra

Non puoi dire alla Terra Corri né Accenditi. Non puoi dire Sogna né Trascendi, non puoi dirle Palpita né Inizia tu. Non chiederle l’Idea, non forzarle la materia.


Iscriviti alla newsletter

Ricevi approfondimenti sul segno del mese e sul tema natale
e promozioni sui servizi astrologici

Elaborazione in corso…
Fatto! Ti sei iscritta a Mercuria, la mia newsletter.
articoli di astrologia

cose che non puoi chiedere al fuoco

Non puoi dire al fuoco Fermati. Non puoi dire Rallenta né Ascolta. Non puoi dire Rinuncia né Sospira. Non puoi dire Seguimi né Aspettami.
Piuttosto, fatti prendere tu dalla sua energia. Fatti illuminare tu, dalla sua fiamma. Fuoco è forza e movimento. Fuoco è azione e affermazione. Fuoco è fuori, maschio e potere. Fuoco è slancio. Fuoco è lotta, conflitto, vittoria. Fuoco è palpito. Fuoco è adesso.

Questa straordinaria energia si esprime in tre modi diversi nei tre segni di fuoco dello zodiaco: Ariete, Leone e Sagittario. Ognuno di loro incarna una diversa sfumatura dell’elemento che li rende simili nella loro matrice energetica ma molto differenti tra loro. Se, per esempio, è facile coinvolgere Ariete e Sagittario in una domenica sportiva all’aperto, sarà difficile smuovere il pigro Leone dal comfort della sua reggia. Così come sarà difficile tirare dentro l’Ariete a una conferenza su filosofia e potere.

Tutti e tre condividono però questo slancio vitale all’azione, questa insopprimibile energia che brucia, appunto, e che deve essere consumata, scaricata, espulsa fuori da sé senza troppo pensare. C’è in tutti questi segni un forte richiamo all’oggi, al fare per urgenza piuttosto che per pianificazione, per impellere della vita e del desiderio.

I tre segni incarnano tre aspetti del Fuoco, in analogia con il loro essere segni cardinali, fissi e mobili.

Un segno si dice cardinale quando dà inizio a una stagione e mai segno fu più cardinale dell’Ariete che dà il via a tutta la ruota zodiacale stessa. Ebbene il fuoco dell’Ariete è proprio la scintilla, lo scoccare primigenio del fuoco al suo primissimo avvio. È un fuoco esplosivo, che s’accende improvvisamente e senza aiuti esterni. Non ha garanzia di durata nel tempo, non sa quanta legna serve per sopravvivere alla notte ma sa rischiarare il cielo di una vampa potentissima e sfolgorante, coraggiosa e senza paura.

Tutt’altro fuoco quello del Leone, simbolicamente rappresentabile come un grande fuoco stabile e ben ossigenato, impossibile da fiaccare. Le fiamme danzano alte al vento ma questo non può spegnerle perché questo è un fuoco che ha fiducia nei propri mezzi e conosce il suo valore. È il fuoco forte dei falò sulla spiaggia, fatto per illuminare la notte e la vita, nel pieno dell’estate. Siamo nel cuore della stagione estiva, il tempo è stabile, il segno è fisso.

Mobile è il fuoco del segno successivo, il Sagittario, di una stagione, l’autunno, che sta per tramutarsi in inverno. La fiamma non è più ferma e invincibile. Al suo posto, braci roventi, il fuoco azzurro, che si estende nello spazio e resiste al tempo, cova sotto le ceneri, come se mai fosse pago di bruciare. In tutti i segni mobili, quale è il Sagittario, l’elemento si esprime in modo meno esplosivo, in questo caso il fuoco assume una valenza più “metafisica” andando a incontrare la vocazione spirituale che pure caratterizza il Sagittario, segno dell’avventura geografica ma anche della ricerca intellettuale. Questo è il fuoco che rischiara la ricerca di senso oltre che la strada, la fiaccola dell’esploratore.

Il cerchio zodiacale ci insegna ad ogni passo l’assoluta necessità di tutti gli elementi e la legittimità di ogni segno per l’equilibrio dell’universo stesso. Senza Fuoco, il cerchio zodiacale sarebbe privato dei fondamentali valori dell’iniziativa e del coraggio, della forza e della vitalità.

Non a caso, nella ruota zodiacale dopo un segno di fuoco c’è sempre un segno di Terra, a significare il bisogno di portare a compimento l’energia liberata, di portare sulla terra, appunto, le conquiste del fuoco, per costruire il passo successivo e mettere a frutto ciò che la vitalità del fuoco ha acceso (Ariete), reso grande (Leone) o scoperto (Sagittario).

Scopri come e quanto l’elemento Terra è attivo nel tuo cielo.

Leggi di più sui segni di Fuoco


Leone | tutto sul segno

In questa pagina puoi trovare diversi contenuti sul Leone, a partire da un video che racconta le caratteristiche di questo magnifico segno.. Il Leone è un segno di Fuoco, fisso, dominato dal Sole. E del Sole ha infatti tutta la fierezza, il calore, l’energia di chi sa muovere le stelle.

ariete

Ariete, segno di Fuoco cardinale. Energeticamente, questo è il punto in cui si concentra la vitalità più intensa dello zodiaco. Iniziativa, passione, competizione, velocità, sono le parole chiave di un segno che vede nell’azione affermativa la sua ragione di essere.

sagittario

Il Sagittario è una grande energia di Fuoco che è insieme pensiero e movimento, ricerca e avventura. In questa spinta continua di lancio e raccolta, in questo sguardo proteso oltre il quotidiano, in questo movimento istintivo e naturale è la chiave e la bellezza del segno.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi approfondimenti sul segno del mese e sul tema natale
e promozioni sui servizi astrologici

Elaborazione in corso…
Fatto! Ti sei iscritta a Mercuria, la mia newsletter.

articoli di astrologia

sagittario

Il Sagittario è una grande energia di Fuoco che è insieme pensiero e movimento, ricerca e avventura. In questa spinta continua di lancio e raccolta, in questo sguardo proteso oltre il quotidiano, in questo movimento istintivo e naturale è la chiave e la bellezza del segno.

Il Sagittario è il segno del Lontano. È un cavallo che corre al galoppo, lanciato verso l’orizzonte, a scoprire nuove terre. Vento in faccia, criniera libera, passo forte e sicuro. È una freccia che viaggia veloce, scagliata da un busto d’uomo che prima immagina, poi desidera e raggiunge. E torna a scagliare una nuova freccia ancora più lontano, spostando la frontiera di un miglio ancora. Viaggiare è tutto e la vita è un viaggio. E più lontano è, meglio è. Un viaggio lontanissimo, anche scomodo, anche difficile, perfino pericoloso, purché esotico, purché imprevedibile, purché inesplorato. Per poi tornare e raccontare, tornare e insegnare, tornare e ripartire.

Il Sagittario è una grande energia di Fuoco che è insieme pensiero e movimento, ricerca e avventura. In questa spinta continua di lancio e raccolta, in questo sguardo proteso oltre il quotidiano, in questo movimento istintivo e naturale è la chiave e la bellezza del segno. Un segno detto doppio proprio dal suo simbolo, il centauro mezzo uomo e mezzo cavallo che così bene rappresenta i due aspetti del segno, che sono poi le spinte dei due pianeti domiciliati in lui: Giove e Nettuno.

Giove esprime energie di scoperta e di abbondanza, di espansione e di ottimismo, Giove è gioviale, appunto 🙂 fa festa, fa amicizia, fa rumore. Giove mangia, beve, fa l’amore. Giove crede di poter fare tutto e di saperne una più degli altri. Per questo tende a comandare, talvolta, a sentirsi maestro spirituale del clan, ma sempre bonariamente, alla luce del sole e soprattutto senza malvagità.

Nettuno immagina. È lui che ha visto di là dall’orizzonte quella cosa che lo interessa, che lo ha mosso, che gli ha acceso una visione. Nettuno ha pre-visto, ha vagheggiato, ha desiderato, ha intuito. Perché lui vuole saperne di più, non si ferma alla visione attuale, piccola delle cose, vuole un sapere maggiore, una conoscenza più alta e più altra.
Non sa bene cosa ci farà, neanche Giove lo sa. Il Sagittario non sa amministrare ciò che conquista, ci penserà il Capricorno che viene subito dopo a fare tesoretto. Il Sagittario non può fermarsi a fare i conti perché c’è già un’altra frontiera da superare, un altro spazio da conoscere, c’è da spingersi oltre, spostando la testa nomade in un altro territorio. Il mondo è così grande, le lingue straniere così affascinanti, gli studi superiori così nutrienti…

Ecco che il Sagittario si entusiasma e siccome crede con tutto sé stesso in quello che fa, comincia a predicare. Parla, parla e riparla, con fervore da missionario, con abbondanza di dettagli, fino a sfiancare anche i più pazienti ascoltatori.

Il Sagittario non ha paura del domani, ha fiducia, sa che andrà tutto bene. È incosciente, anche ingenuo, non sa cogliere le insidie nelle situazioni, non sa dosare le energie e i passi. Siccome è fuori dal buio labirinto scorpionico, non è astuto nè stratega, non sa preparare la prossima mossa, non controlla le situazioni perché non controlla per primo sé stesso. Lui va d’istinto, di slancio e diretto. E se sbaglia, riproverà.

Lasciamoci con le parole di Marco Pesatori, che nel suo fondamentale “Segni – simboli e caratteri dei dodici tipi zodiacali”, dice che “i perni attorno a cui ruota questo carattere sono il movimento verso ciò che è lontano, l’energia solare e fiduciosa, il credere nell’idea e nel grande progetto.”


L’interpretazione del tema natale per il segno del Sagittario

Il Sagittario è spesso un pensatore e i nativi del segno persone che fanno della ricerca di senso e di motivazione una delle loro spinte vitali. L’interpretazione del tema natale può aiutare un Sagittario a trovare le risposte che sta cercando e a direzionare l’irrequietezza esistenziale che spesso li accompagna.


Leggi altri contenuti sul Sagittario

cose che non puoi chiedere al fuoco

Non puoi dire al Fuoco Fermati. Non puoi dire Rallenta né Ascolta. Non puoi dire Rinuncia né Sospira.
Non puoi dire Seguimi né Aspettami. Piuttosto, fatti prendere tu dalla sua energia. Fatti illuminare tu, dalla sua fiamma


Iscriviti alla newsletter

Ricevi approfondimenti sul segno del mese e sul tema natale
e promozioni sui servizi astrologici

Elaborazione in corso…
Fatto! Ti sei iscritta a Mercuria, la mia newsletter.