articoli di astrologia

L’undicesima Casa

il significato dell’undicesima Casa nel tema natale

L’undicesima Casa (XI) è la Casa delle amicizie e delle cause comuni. In linea con il segno ad essa associato, l’Acquario, in questa Casa siamo chiamati a fare esperienza della condivisione con gli altri di interessi, ideali, visioni che riguardano la collettività. È una casa di collaborazioni, di reti, di comunità che uniscono al piacere della condivisione l’utilità di uno scopo comune, utile al benessere di tutti. È infatti anche il settore delle cause civili, degli obiettivi che coinvolgono la società e l’umanità in senso generale.

Nel grafico del tema natale, l’undicesima è la penultima Casa prima che il cerchio zodiacale si concluda con la Casa dodicesima (XII), associata ai Pesci. Siamo quindi quasi alla fine del percorso che porta dal singolo all’universale ed infatti la Casa undici ha una ampiezza simbolica maggiore rispetto alle Case precedenti, che si concentrano su ambiti molto più ristretti e intimi dell’esperienza umana, come il senso di identità (1 Casa), le risorse (2) o le radici familiari (4).

Rispetto alle altre due Case di Aria, l’Undicesima porta alla massima estensione il concetto di relazione con l’Altro. Nella terza Casa, associata al segno dei Gemelli, la persona si relaziona con l’ambiente vicino, attraverso i rapporti con le persone del suo gruppo, in ambiti come la scuola e la vita di quartiere. Nella Settima Casa, la profondità della relazione con l’Altro si amplia con l’esperienza dell’amore e della vita di coppia. Nell’Undicesima, l’Altro è l’amico della vita adulta con il quale si condividono scelte di vita, l’essere umano con il quale si sente affinità in quanto entrambi cittadini del mondo aventi gli stessi diritti per i quali si è pronti anche a battersi.

Per questo, una Casa undicesima molto affollata in un tema natale suggerisce personalità che hanno un forte senso della comunità o che accordano grande importanza alle amicizie e alle collaborazioni. Anche il valore della libertà personale è sollecitato, nel senso che la persona può sentire fortemente la necessità di vivere a modo suo e maltollerare ingerenze da parte delle istituzioni o di altri poteri sul suo arbitrio.

I pianeti che troviamo in undicesima Casa ci raccontano molto del nostro modo di vivere questo campo esperienziale, inteso come amicizie, libertà personale e sentimento collettivo.

Il Sole in undicesima Casa

Sappiamo quanto la Casa occupata dal Sole sia fondamentale per mettere a fuoco la missione personale, anche detta Progetto del Sole, di cui parlo approfonditamente qui. Essa ci offre l’indicazione che ci permette di capire in quale ambito della vita la persona a chiamata a brillare e a realizzare il potenziale racchiuso nel suo Sole. Se il Sole è in undicesima Casa, la realizzazione della persona si compie nel momento in cui crea connessioni e rapporti significativi con persone con le quali fare qualcosa di nuovo, di utile alla collettività o di sovversivo rispetto alle regole dominanti. Il Sole in Undicesima assorbe infatti la carica anticonvenzionale dell’Acquario associato alla Casa, nel suo movimento di rottura dello status quo.

La Luna in undicesima Casa

In undicesima Casa, la Luna – pianeta dell’interiorità e delle emozioni – mette le amicizie al centro dei suoi bisogni personali. L’amicizia avrà per la persona un valore assoluto e irrinunciabile, nella quale riverserà il suo bisogno di protezione, di cura, di accoglienza. Con la Luna in undicesima è necessario creare legami e scambi con una rete di persone scelte per condividere il percorso di vita, in un’ottica di alleanza e di fratellanza/sorellanza elettiva.

Mercurio in undicesima Casa

Il pianeta della comunicazione si trova molto bene in una Casa così orientata all’incontro con l’Altro e soprattutto aperta ad altri modi di pensare e di intendere la realtà. La capacità intellettiva trova in Undicesima ampio spazio per mettere alla prova la capacità di ragionamento e di comprensione e, a meno di lesioni al pianeta, Mercurio risulta vivificato da questa collocazione.

Venere in undicesima Casa

Venere in undicesima Casa ama le amicizie e le occasioni di socialità allargate, che rappresentano la fonte principale di piacere per la persona. La persona sarà probabilmente capace di esprimere grande fascino in società proprio perché la seduttività di Venere va in scena in un contesto più ampio di quello della coppia. La relazione affettiva con una persona con questa posizione deve prevedere ampi spazi per la condivisione con gli amici e l’autonomia.

Marte in undicesima Casa

Il pianeta dell’affermazione personale in Undicesima porta a esprimere l’assertività e aggressività nel campo delle amicizie, sia portando la persona a incarnare posizioni di leadership nel suo gruppo, sia sperimentando un clima di conflitto con le persone che la circondano. Parimenti, può anche indicare la capacità di combattere per cause comuni.

Giove in undicesima Casa

Il pianeta della fiducia e dell’espansione porta la sua energia gaudente e positiva nelle relazioni di amicizia e mette in primo piano questo argomento della vita per la persona. Si possono vivere amicizie fortunate, con le quali crescere e diventare “più ampi”. Può enfatizzare anche il valore della libertà personale.

Saturno in undicesima Casa

Il pianeta della razionalità e della struttura può irrigidire l’apertura verso gli Altri, rendendo diffidenti o anche avere valore privativo, nel senso di rendere ostico questo campo per la persona. Ma Saturno in undicesima Casa può anche indicare impegno nelle battaglie comuni, razionalità applicata alla creazione di una nuova situazione. Il pianeta è tra i segni presenti nei domicili dell’Acquario pertanto non è una posizione disarmonica.

Urano in undicesima Casa

Il pianeta del cambiamento e del nuovo si esprime nel campo a lui più congeniale, dal momento che Urano è il pianeta dominante del segno dell’Acquario. Le amicizie diventano alleanze elettive per creare qualcosa di nuovo insieme. Di riflesso, le occasioni di cambiamento nella vita, le opportunità che aprono nuove porte provengono dalle reti di persone che si frequentano, che spalancano nuove possibilità, che guardano al futuro.

Nettuno in undicesima Casa

Il pianeta della spiritualità e della trascendenza trova in questa Casa una applicazione positiva per ciò che riguarda le scelte di vita alternative e l’esplorazione di modalità anticonvenzionali di stare al mondo. C’è anche la possibilità di incontrare degli abbagli nelle amicizie, di non vederle per ciò che realmente sono proprio perché la visione risulta offuscata dall’ideale che abbiamo di loro e del senso stesso di Amicizia.

Plutone in undicesima Casa

Il pianeta della crisi e degli istinti vitali più profondi allunga la sua ombra nel campo delle amicizie e delle cause comuni con effetti che spaziano da una particolare “ossessione” per le amicizie, attraverso le quali si vuole esprimere il proprio potere personale e attraverso le quali si attraversano possibili momenti evolutivi profondi. é possibile che la carica distruttiva del pianeta si saldi a una battaglia civile specifica, di ampio respiro, nella quale la persona scarichi la sua battaglia personale.

Come sempre, queste indicazioni sui pianeti nella undicesima Casa devono combinarsi con il segno in cui si trova il pianeta e con gli aspetti che questo pianeta forma con gli altri pianeti nelle altre Case. Come sapete e come ripeto sempo, il tema natale è l’unico strumento ad offrire una visione completa di noi, nei nostri meccanismi più naturali e nelle potenzialità che abbiamo di disinnescarli.

Richiedi l’interpretazione del tuo tema natale scritta o prenota un consulto.


Leggi altri articoli sulle Case astrologiche

La settima Casa

La settima Casa è la Casa delle relazioni e delle unioni significative. In linea con il segno ad esso associato, la Bilancia, in questa Casa siamo chiamati a fare esperienza dell’incontro con l’Altro e della creazione di una Armonia, di un Equilibrio che contempla la condivisione, l’alleanza, la creazione di un sodalizio.

le Case astrologiche

Le Case astrologiche rappresentano in un tema natale gli argomenti fondamentali della vita, gli ambiti esistenziali comuni a tutti noi, come la famiglia, il lavoro, gli studi, le relazioni… Sono raffigurate ncome 12 spicchi, 12 fette della grande torta della vita.

articoli di astrologia

La settima Casa

IO INCONTRO :: il significato della settima Casa nel tema natale

La settima Casa è la Casa delle relazioni e delle unioni significative. In linea con il segno ad esso associato, la Bilancia, in questa Casa siamo chiamati a fare esperienza dell’incontro con l’Altro e della creazione di una Armonia, di un Equilibrio che contempla la condivisione, l’alleanza, la creazione di un sodalizio.

Nel grafico del tema natale, la settima è la prima Casa che incontriamo sopra la linea dell’orizzonte che divide in due il cerchio. Sotto a questa linea, ci sono le Case da 1 a 6 che afferiscono agli ambiti della vita più personali ed ego-riferiti, come il senso di identità (1 Casa), le risorse (2) o le radici familiari (4). Sopra questa linea, le Case 6-12 ci portano nel mondo, a contatto con esperienze che esulano da noi stessi, a cominciare appunto dalla Casa settima che ci porta nelle braccia dell’Altro.

settima Casa astrologia marla in the sky

La settima è spesso chiamata la Casa dell’Amore perché è nella relazione amorosa, sotto l’egida di Venere, che più profondamente esprimiamo la nostra vocazione a divenire “interi”, a raggiungere attraverso il rapporto con l’Altro il nostro ideale compimento. Per questo è tenuta in grande considerazione quando si parla di Affinità Astrologica.

Ma la settima è, più in generale, la Casa dell’Altro, inteso come diverso da noi. L’inizio della Casa, cuspide, è un punto sensibile del nostro tema natale che si chiama Discendente e che è opposto all’Ascendente. Se l’Ascendente è ciò che immediatamente appare di noi, le energie subito disponibili e accessibili in noi, il Discendente ci dice cosa ci manca e per questo ricerchiamo nell’Altro, attraverso la relazione.

Per questo i pianeti che troviamo in settima Casa ci raccontano molto del nostro modo di relazionarci agli altri, colorando delle loro energie la nostra coppia e la nostra attitudine all’incontro.

Il Sole in settima Casa

Il Sole, in quanto stella fondamentale del cielo personale, merita sempre una attenzione speciale nella sua posizione nelle Case, perché ci dice in quale settore siamo chiamati a brillare, l’ambito della vita nel quale la missione del nostro segno solare potrà compiersi. È il progetto del Sole, di cui parlo approfonditamente qui. Se il Sole è in settima Casa, la realizzazione della persona non può prescindere da una vita amorosa appagante e la coppia è spesso la base imprescindibile su cui fondare la felicità personale. Più in generale, il Sole in Settima ci rende inclini a scegliere dei “soci per la vita”, con cui condividere l’esistenza.

La Luna in Settima Casa

La Luna – pianeta dell’interiorità, del bisogno, delle emozioni – in settima Casa conduce facilmente a rapporti in cui c’è una forte base di attaccamento, una matrice fusionale e simbiotica con il partner, in cui la nostra emotività si aggancia all’Altro, che diventa il centro del nostro cielo intimo, il perno attorno al quale ruota tutta la nostra interiorità.

Mercurio in settima Casa

Il pianeta della comunicazione “intellettualizza” il nostro modo di vivere i rapporti, ci porta a esprimere nel dialogo con l’Altro la nostra voglia di comprensione delle cose, di ragionamento, di riflessione. L’Altro ci fa venire voglia di comunicare, di scambiare delle idee, di aprire la mente.

Venere in settima Casa

Venere trova nella settima Casa il suo terreno ideale, in quanto pianeta dominante della Bilancia che è il segno associato alla Casa. Una Venere in settima ci rende quindi particolarmente portati per la vita di coppia, perché troviamo il nostro piacere nei momenti condivisi con l’Altro e la coppia diventa il luogo in cui sperimentiamo il bello e il buono di vivere. L’Altro ci fa venire voglia di armonia, di cercare un equilibrio nutriente.

Marte in settima Casa

Il pianeta dell’affermazione personale ci porta a esprimere la nostra assertività e aggressività nel campo delle relazioni, magari sviluppando una posizione dominante nella coppia o ancora sperimentando un clima di conflitto in questo campo. L’Altro ci fa venire voglia di combattere, di dire la nostra, di affermare la nostra individualità e più in generale di manifestare la nostra forza.

Giove in settima Casa

Il pianeta dell’espansione e della fiducia porta la sua energia benevola e ottimista nella relazione, ci porta a incontrare nell’Altro la gioia di vivere, l’entusiasmo, il desiderio di scoperta e di godimento. Da grande amplificatore qual è, Giove può di contro ingigantire oltremodo l’importanza delle relazioni nel nostro percorso, farci ingenui, faciloni, incostanti in amore.

Saturno in settima Casa

Il pianeta della razionalità e della struttura non può che raffreddare un poco lo slancio e il trasporto nelle relazioni; può rendere diffidenti, eccessivamente razionali, inclini alla solitudine. Ma Saturno in settima Casa porta anche i suoi doni: la responsabilità, la capacità di sacrificio, il desiderio di costruire un rapporto solido, che duri nel tempo.

Urano in settima Casa

Il pianeta del cambiamento e del nuovo porta le sue energie dinamiche e imprevedibili nel settore della relazione. Può rendere la nostra vita sentimentale movimentata, in costante mutamento, soggetta a cambiamenti anche improvvisi. Urano può condurre nella coppia anche un desiderio di autonomia, un fare da sé virtuoso e decisionista che non ha paura di rompere un legame per fare spazio a un nuovo più appagante.

Nettuno in settima Casa

Questo pianeta evanescente e magico porta le sue visioni romantiche e trascendenti in settima Casa, ci fa sognare, sospirare, palpitare. La coppia diventa il luogo dell’evasione, del sogno, dell’abbandono sensuale e spirituale. Ma anche della confusione, della vaghezza, della possibile idealizzazione di chi è accanto a noi.

Plutone in settima Casa

Il pianeta dell’ombra, della crisi e della rigenerazione ci porta a vivere le relazioni con profondo coinvolgimento, incontrando le nostre ombre nel rapporto con l’altro, affrontando momenti di crescita ed evoluzione interiori che vanno in scena proprio nel momento in cui amiamo, in cui ci leghiamo, in cui incontriamo la verità dell’Altro.

Come sempre, queste indicazioni sui pianeti nella settima Casa devono modularsi con il segno in cui si trova il pianeta e con gli aspetti che il pianeta in questione stringe con gli altri pianeti nelle altre Case. Ecco perché, non mi stanco mai di scriverlo, il tema natale è l’unico strumento ad offrire una visione completa di noi, nelle nostre dinamiche più complesse e nelle nostre contraddizioni.

Richiedi l’interpretazione del tuo tema natale scritta o prenota un consulto.


Leggi altri articoli sulle Case astrologiche

le Case astrologiche

Le Case astrologiche rappresentano in un tema natale gli argomenti fondamentali della vita, gli ambiti esistenziali comuni a tutti noi, come la famiglia, il lavoro, gli studi, le relazioni… Sono raffigurate ncome 12 spicchi, 12 fette della grande torta della vita.

articoli di astrologia, marla in the sky

Le Case astrologiche | il significato delle Case dalla prima alla terza

Il significato della Prima Casa

marlainthesky_astrologia_primaCasa

IO ESISTO :: Nella prima Casa noi sperimentiamo l’esserci e lo affermiamo a voce alta. In questo primo fondamentale passo ci presentiamo al mondo e ci imponiamo ad esso, affermando la nostra presenza, per prima cosa a noi stessi. La prima è la Casa dell’ego, la Casa in cui diamo importanza a noi e a ciò che vogliamo. La sua cuspide (l’inizio) corrisponde con l’Ascendente ed ecco perché è una Casa così determinante per la nostra personalità. La prima Casa contiene in sé lo slancio e la carica affermativa dell’Ariete, la sua visione è fondamentalmente individualista e la voglia di primeggiare sugli altri ai massimi livelli. È esattamente ciò che serve per iniziare il percorso, la spinta istintiva per “aggredire” il viaggio personale. Questa è una Casa che non contempla gli Altri, che incontreremo solo nella Casa della Bilancia, superata la metà del cerchio zodiacale. Non contempla altro che noi stessi e la visione che abbiamo di noi. Tanti pianeti in prima Casa non ci rendono un Ariete, solo un Sole in Ariete può farlo. Ma le sfumature arietine alla personalità sono inevitabili in caso di affollamento di pianeti in prima, perché le energie dei pianeti coinvolti tenderanno a operare direttamente sulla persona, enfatizzandone il protagonismo.

L’Astrologia è una di quelle materie in cui a sintetizzare si rischia di banalizzare, tuttavia vale la pena fare alcuni esempi. La Luna in prima Casa ci porterà a metterà le nostre emozioni al centro della scena, Saturno imprimerà rigore e razionalità, Giove espanderà e vitalizzerà il nostro ego, Marte esalterà la carica affermativa della persona.

E se il Sole è in prima Casa? Come pianeta che rappresenta il nostro Io, un Sole in prima Casa si somma al significato egocentrico della Casa dando luogo a personalità ultra-vitali, desiderose di affermazione e protagonismo ma anche un po’ cieche ai bisogni altrui. La posizione del Sole nelle Case ci dice cose molto importanti sul nostro progetto esistenziale, è il concetto di Progetto del Sole che puoi approfondire in due articoli qui e qui.

Il significato della seconda Casa

marlainthesky_astrologia_secondaCasa

IO HO :: Nella seconda Casa noi incontriamo le nostre risorse, la nostra dotazione naturale, ciò che abbiamo a disposizione per compiere i nostri passi nel mondo. Una volta presa coscienza della nostra voglia di esserci e di essere protagonisti del nostro viaggio (prima Casa), nella seconda Casa realizziamo ciò che abbiamo con noi, ciò che possediamo, i mezzi che possiamo utilizzare per procedere. Simbolicamente, la seconda Casa è legata al secondo segno dello zodiaco ossia il Toro. È una Casa di Terra, connessa alla base pratica dell’esistenza, interessata a costruire una stabilità, sia in senso economico che emozionale. Il significato più diretto della Casa nell’interpretazione del tema natale è il patrimonio di famiglia, i soldi e i beni a cui abbiamo accesso alla nascita, le case in cui possiamo vivere, il cibo che abbiamo a disposizione per crescere. La metafora del cibo ci consente di incontrare il significato più profondo della Casa che è quello di nutrimento emotivo e di abbondanza affettiva. Questo secondo aspetto è pienamente in linea con i valori del segno Toro, che è un segno concentrato sui bisogni basilari dell’individuo, tra i quali non trascura di includere l’amore e il senso di sazietà che ne deriva.

Ecco che un Saturno in seconda Casa può indicare una “fame” di risorse, sia in senso pratico-economico che in senso affettivo mentre al contrario l’abbondante Giove potrà suggerire ricchezza e prosperità. Urano può far pensare a bruschi cambiamenti nella situazione patrimoniale, alimentati da una costante operatività per migliorare la sua situazione

E il Sole? Se il Sole è in seconda Casa, il Progetto del Sole e quindi il percorso esistenziale della persona non potrà prescindere dal ricercare una stabilità nutriente, la pace di chi sa di avere la dispensa piena, la cassaforte al sicuro, il patrimonio personale protetto. Questa indicazione dovrà poi integrarsi con la missione astrologica del segno del Sole, perché è impossibile prescindere dal proprio Sole.

Il significato della terza Casa

marlainthesky_astrologia_terzaCasa

IO CONOSCO :: Dopo aver preso coscienza di esistere (prima Casa) e di possedere delle risorse per vivere (seconda Casa), nella terza Casa noi muoviamo i primi passi nel mondo, conosciamo i nostri fratelli, i nostri cugini, il nostro quartiere, la nostra città. Incontriamo qui la nostra prima comunità di riferimento, sulla quale formeremo poi le esperienze di contatto futuro. Simbolicamente, la terza Casa è legata al segno dei Gemelli e introduce per la prima volta l’elemento Aria nella sequenza che si ripeterà per tutto il cerchio: Fuoco, Terra, Aria, Acqua.

La terza è una Casa di conoscenza, di esperienza, di scambio. L’identità è ancora fragile, appena abbozzata, saranno le Case successive e l’esperienza del radicamento familiare a darle una struttura, ma lo sguardo è curioso, la mente aperta, l’atmosfera vivace, proprio come sono i nativi del segno dei Gemelli. In questa Casa esercitiamo il nostro intelletto, creiamo sinapsi, impariamo sequenze di causa ed effetto, facciamo amicizia. Non sono le Amicizie con la A maiuscole che incontreremo in un’altra Casa d’aria (undicesima) né il confronto profondo con l’altro che ci propone la settima Casa, ma i primi fondamentali contatti con il “fuori da sé”.

Se il Sole si trova in questa Casa, la persona sarà chiamata a intessere relazioni significative con i suoi pari e a tracciare un percorso nel gruppo in cui cresce, nelle modalità e in combinazione con i valori del suo segno zodiacale. Le conoscenze, le reti di relazioni e le comunità che incrocerà saranno importantissime per l’equilibrio e la realizzazione della persona. Se troviamo Saturno, l’atmosfera percepita sarà difficile, privativa e refrattaria allo scambio, Mercurio esprimerà al massimo la sua vocazione comunicativa e Venere ci aiuterà a captare e trarre il meglio dall’ambiente sociale circostante.

Richiedi l’interpretazione del tuo tema natale scritta o prenota un consulto.


Leggi altri articoli sulle Case astrologiche

le Case astrologiche

Le Case astrologiche rappresentano in un tema natale gli argomenti fondamentali della vita, gli ambiti esistenziali comuni a tutti noi, come la famiglia, il lavoro, gli studi, le relazioni… Sono raffigurate ncome 12 spicchi, 12 fette della grande torta della vita.

Il Progetto del Sole #1

Cos’é il Progetto del Sole? Qualcuno lo chiama destino, altri missione esistenziale, altri senso del viaggio personale. Un concetto tanto ricco quanto semplice perché tutti noi, almeno una volta nella vita, ci siamo chiesti: ma qual è il senso della mia vita?


Iscriviti alla newsletter

Arriva una volta al mese con approfondimenti sul segno del mese e ispirazioni astrologiche

Elaborazione in corso…
Fatto! Ti sei iscritta a Mercuria, la mia newsletter.
articoli di astrologia

le Case astrologiche

Introduzione sul significato nel tema natale

Le Case astrologiche rappresentano in un tema natale gli argomenti fondamentali della vita, gli ambiti esistenziali comuni a tutti noi, come la famiglia, il lavoro, gli studi, le relazioni. Le Case sono raffigurate nel tema natale come 12 spicchi, 12 fette della grande torta della vita. Nei loro significati simbolici, seguono l’ordine dei 12 segni zodiacali, in un gioco di rispecchiamenti che vede la Casa raccogliere i tratti più significativi del segno corrispondente.

La prima Casa raccoglie in sé i valori del primo segno zodiacale, l’Ariete. La seconda Casa raccoglie in sé i valori del secondo segno zodiacale, il Toro. E via dicendo fino alla Dodicesima Casa, legata ai Pesci. Nella prima Casa, quindi, ci sarà accento sull’io, protagonismo, voglia di affermarsi e vitalità. Nella seconda Casa incontreremo la concretezza dei beni materiali cari al Toro, nella terza Casa il mondo sociale dei Gemelli, nella quarta Casa il mondo della casa e della famiglia del Cancro.

Quando un pianeta si trova in una Casa, la sua energia si esprime nel settore della vita che la Casa rappresenta. Lì e non altrove, noi incontreremo il pianeta. Se, semplificando un poco, ho Marte in settima Casa significherà che il mio desiderio di affermazione si manifesterà nell’incontro con l’altro e nella relazione a due. Se il mio Marte è in quarta Casa, allora sarà la famiglia d’origine il settore investito dalla carica marziana.

Non dimentichiamo poi che ogni Casa, oltre alla corrispondenza simbolica che abbiamo citato prima (Ariete=prima Casa), cade in ogni tema natale sotto un segno specifico (ad esempio la mia prima Casa è in Sagittario), un ulteriore elemento che contribuisce a definire come ci comporteremo in quello specifico settore della nostra vita.

In alcuni temi natali, molti pianeti si affollano in una Casa. Significa che quell’ambito sarà particolarmente significativo per la persona, generando dinamiche più o meno facili da gestire a seconda degli aspetti che i pianeti presenti nella Casa formeranno con gli altri pianeti collocati nelle altre Case.

I grandi temi della vita

Nei loro aspetti, ossia nei rapporti tra loro, le case ripropongono la conflittualità dei grandi temi della nostra vita. Il conflitto integrazione/emarginazione, per esempio, rappresentato sull’asse Casa sesta/Casa dodicesima oppure quello tra indipendenza e legame familiare, rinvenibile sull’asse Casa quarta/Casa decima. Queste opposizioni sono presenti strutturalmente in tutti i cerchi zodiacali (la quarta Casa è sempre opposta alla decima in ogni cerchio) ma in un tema natale esse possono essere vivificate dalla presenza di pianeti, che vanno ad “accendere” quell’argomento della nostra vita, oppure restare neutrali, in assenza di pianeti o di aspetti significativi.

Dal mio punto di vista, le Case sono il vero scrigno del sapere astrologico. Conoscerle e comprenderne gli aspetti significa decodificare il messaggio scritto nel nostro tema natale e fare un passo in avanti nella consapevolezza delle risorse a nostra disposizione e di ciò che possiamo fare per raggiungere la realizzazione interiore.

Questo è il senso dell’interpretazione del tema natale, e ciò che mi fa credere ogni giorno di più che guardare il cielo è guardarsi dentro.


Iscriviti alla newsletter

Arriva una volta al mese con approfondimenti sul segno del mese e ispirazioni astrologiche

Elaborazione in corso…
Fatto! Ti sei iscritta a Mercuria, la mia newsletter.